chi sono

Sono nato nella pianura bolognese, a San Giorgio di Piano, il 31 ottobre 1959. Figlio unico, di Araldo e Adriana. Vivo a Bologna da quando avevo vent’anni. Dopo la laurea in Scienze politiche, dal 1984 al 1990 ho lavorato come funzionario del PCI, e poi alla redazione dell’Unità. Dal 1987 al 1995 sono stato consigliere comunale di Bologna.
Dopo circa sei anni di lavoro precario, dal 1998 al 2016 ho lavorato presso l’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna e in seguito presso l’Agenzia regionale di Protezione civile.

Sono stato selezionato per l’edizione di Barcellona 1987 della Biennale dei giovani artisti dell’Europa mediterranea: alcuni testi fanno parte della raccolta Voci di poesia, Pendragon, 1997.

Ho scritto e prodotto due documentari: Mai più – presentato al Torino Film Festival 1997 – a dieci anni da una tragedia sul lavoro nel porto di Ravenna, e Bologna Novantanove – presentato a OffiCinema 2004 – sulla campagna elettorale che ha portato a una delle più simboliche sconfitte della Sinistra. Ancora, in ambito cinematografico, ho collaborato alla sceneggiatura di Javier Zanetti, capitano da Buenos Aires, uscito nelle sale il 27 febbraio 2015.

Nei primi anni Novanta, sono stato fra i promotori di due piccole riviste di politica e letteratura, “Opposizioni” e “Nunatak”. Dal 1995 al 2003 sono stato direttore editoriale di “Zero in condotta”. Ho collaborato con “Rendiconti” (la rivista letteraria di Roberto Roversi), “Linea Bianca”, il magazine on-line Pickwick.it, il settimanale “Carta” e il “Guerin Sportivo”; ho pubblicato alcuni interventi su “Le Monde diplomatique”.

Ho aperto il blog sulla piattaforma Splinder nel febbraio 2004; l’ho trasferito su WordPress alla fine di dicembre 2011.