Verità per Giulio Regeni

Paola e Claudio Regeni, i genitori del ricercatore friulano trovato cadavere il 3 febbraio in Egitto lungo la strada che collega il Cairo con Alessandria, hanno parlato davanti alla commissione Diritti Umani dell’assemblea di Bruxelles:

giulio-regeni

“L’Italia e l’Europa devono aumentare la pressione sul Cairo per avere un’indagine trasparente sulla morte di Giulio…
Chiediamo al nostro governo di essere più esplicito… l’importante è spiegare all’opinione pubblica il perché e cosa sta accadendo in Egitto… Non ho ancora capito se l’Italia è amica o no dell’Egitto ma so che gli amici non uccidono i figli degli amici..
Abbiamo una documentazione di 266 foto di cosa è successo a Giulio: una vera enciclopedia delle torture in Egitto. Abbiamo anche 225 pagine di relazione sull’autopsia. Non vorremmo mai arrivare a mostrare quelle foto, vorrebbe dire che avremmo toccato il fondo…
Chiedo che gli stati membri richiamino i propri ambasciatori, dichiarino l’Egitto un Paese non sicuro, sospendano gli accordi sull’invio di armi, di interforze per lo spionaggio o la repressione interna, sospendano gli accordi economici, facciano un monitoraggio dei processi contro attivisti, militanti avvocati e giornalisti che si battono per la libertà in Egitto e offrano protezione e collaborazione, anche con l’offerta di visti, a chi può offrire notizie alla procura di Roma”.

Annunci

One Response to Verità per Giulio Regeni

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...